Biografia

 

I Fratelli Tabasco nascono a Torino nel 2013 coinvolgendo quattro ragazzi accomunati da una forte passione per il blues costruita in anni di concerti, jam session e collaborazioni. Dopo aver passato un intero anno in studio a produrre e perfezionare un sostanzioso repertorio composto quasi esclusivamente da brani originali, esordiscono live alla seconda edizione del Borgiallo Blues Festival. Inizia così una serie di eventi che li vedono presenti tra Piemonte, Liguria e Emilia Romagna, quali concerti, festival, jam session e apparizioni radiofoniche; nel 2015 vincono la settima edizione del concorso “Rock the Docks” organizzato dalla Rainbow Music di Torino, che gli permette di registrare il loro primo live album “The Docks Dora Session” uscito nel febbraio 2016.

Capaci di coinvolgere il pubblico con un live unico, dinamico e travolgente secondo il loro stile “peperonato”. Nei loro blues prendono forma storie di eccentrici personaggi ed ambientazioni surreali che traggono ispirazione da suoni contemporanei come Black Keys, Ben Harper e R.L. Burnside senza dimenticare i grandi maestri del blues. Partendo da questa base ed aggiungendo man mano qualche spezia al gusto di funky, rock e soul quanto basta, si compone la loro musica che intende reinterpretare ed attualizzare la realtà dei blues che viviamo quotidianamente.

I Fratelli Tabasco sono composti da Boris Tabasco (voce e armonica), Joele Tabasco (chitarra), Marco Tabasco (basso) e Simone Tabasco (batteria). La band negli anni ha avuto il piacere di imparare e suonare il blues con Luigi Tempera (maestro di blues), Andrea Scagliarini (armonicista per Homesick James, Phil Guy) e condividere il palco con Jos Griffionen, Rudy Rotta e Slam Allen (chitarrista di James Cotton).